Il colonialismo belga nell'attuale Repubblica Democratica del Congo ha cancellato una cultura millenaria, riuscendo in un tragico lavoro di manipolazione. Oggi nel paese africano la tradizione popolare è bistrattata ed etichettata come "stregoneria" dalla stessa comunità locale. Nel vuoto del limbo culturale il modello di massa è inevitabilmente quello europeo.

Non perderti nemmeno una briciola di bellezza resistente.