Nella campagna guatemalteca del sud del Petén, l’antica regione Maya, i contadini sono vittime dello strapotere delle multinazionali dell’olio di palma. Guglielmo, cooperante di AMKA attualmente nel paese, ci racconta la storia di resistenza di una tra le comunità più fragili dell’area e il coraggio di battersi per un’esigenza più grande della propria.
Al Festival delle Cose Belle nel Centro Panta Rei di Passignano sul Trasimeno e alle Cose Urbane nella Villa Frigerj di Chieti è nata la consapevolezza di una nuova umanità dirompente, volto colorato della volontà di viverci insieme come Tribù. Questa consapevolezza indica l'ultima sfida di AWARE: inondare gli spazi urbani dell'empatia raccolta durante gli ultimi due eventi resistenti.
La transizione FtM raccontata nella pellicola “Un uomo deve essere forte” di Ilaria Ciavattini ed Elsi Perino, da oggi TdoR 2022 disponibile su Streeen, è un bagno di complessità: l’immersione nel percorso di autodeterminazione di Jack, dalla prima dose di ormoni alla rettifica dei documenti, ci mostra col corpo e sul corpo la potenza di uno stravolgimento prima di tutto identitario.
Il Guatemala è tra i massimi produttori di caffè e cacao ma i prodotti commercializzati nel mercato interno, come Incasa e Choco Panda, sono il risultato di una lavorazione industriale fondata su materie prime di scarto. Guglielmo, cooperante per AMKA nel paese centroamericano, ci racconta la storia di un sistema coloniale di gestione delle risorse che continua ancora oggi e di cosa possiamo fare per fermarlo.
A seguito delle ultime elezioni in Italia sorge il rischio, sociale e politico, che la deriva populista contamini la percezione della complessità a favore di una idolatria della forza. Guglielmo, cooperante attualmente in Guatemala, ci racconta dell'importanza di mantenere viva la sensibilità verso le cose complesse. E, soprattutto, verso la debolezza.

Non perderti nemmeno una briciola di bellezza resistente.