IO, ME & LUCA: al confine tra musica e parole per raccontare il disagio psichico

IO, ME & LUCA, fuori oggi il primo progetto discografico dell'Associazione DOdiMatto che racconta il disagio psichico, tra musica e poesia.
Share on facebook
Share on linkedin
Share on whatsapp

È uscito oggi 24 aprile, su tutte le principali piattaforme digitali, IO, ME & LUCA, il primo progetto discografico dell’Associazione di Promozione Sociale DOdiMatto!, nata per dare voce a persone con differenti fragilità di tipo psichico attraverso il linguaggio dell’Arte.

IO, ME & LUCA – un titolo che racconta l’identità attraverso il Disturbo Borderline di Personalità e il Disturbo Bipolare – è prodotto da DOdiMatto! e La Rue Music Records, con la produzione artistica di Nicola Baronti, e contiene 10 brani inediti, di cui 8 scritti da Luca Bolelli e narrati dalla voce di Alessandra Cimino sulle composizioni musicali di Nicola Baronti, Simone Sandrucci e Renato Murri (tracce 02, 03, 04, 05).

La forza di IO, ME & LUCA sta nell’aver riunito, in un unico disco, artisti provenienti dai più diversi background musicali. Padrino del progetto è Pierpaolo Capovilla, che apre e chiude l’ascolto interpretando Artaud. Il featuring di Incubo è affidato alla brillante penna e interpretazione di Lucio Leoni. In Arcobaleno, invece, cori e armonica sono incisi da Enrico Gabrielli, versatile polistrumentista e membro dei Calibro 35.

Pianoforte, piano elettrico, batteria, synth e programmazione sono affidati a Nicola Baronti. Simone Sandrucci suona chitarre elettriche e acustiche, basso, mandolino, theremin ed ebow. Al violoncello Luca Basile. Flauto e armonica di Tom Newton. Baronti e Sandrucci hanno curato, inoltre, l’arrangiamento e la registrazione presso La Tana del Bianconiglio Recording Studio, dove Sandrucci ha mixato l’intero lavoro, masterizzato da Niccolò Mazzantini presso Orfan Studio.

«IO, ME & LUCA, più che un disco, è pensato come un viaggio… da ascoltare. Dieci tracce in cui ogni poesia è coperta di una veste musicale che risalta il senso delle parole, sfuggendo alla definizione di un genere musicale preciso. Un viaggio nella “follia” in cui immergersi e riemergere, con la consapevolezza di aver toccato la sensibilità di una Persona, prima che un’etichetta da manuale. Siamo molto contenti del risultato e stiamo lavorando affinché IO, ME & LUCA – nel suo continuo sfuggire alle delimitazioni (dei generi musicali, delle diagnosi) – trovi una forma che non si risolva in un live puro bensì in un intreccio di linguaggi…».

(Renato Murri e Alessandra Cimino, APS DOdiMatto!)

DOdiMatto - Alessandra Cimino e Renato Murri
Alessandra Cimino e Renato Murri, Vicepresidentessa e Presidente dell’APS DOdiMatto. // Ph: Luca Passerotti

IO, ME & LUCA nasce dall’incontro di Luca Bolelli con Renato Murri, Presidente di DOdiMatto!, e da una frase semplice e forte: «Tieni, sono alcune delle mie poesie. So che sei un musicista! Puoi farne quello che vuoi senza problemi! Non sai che sogno sarebbe sentire una mia poesia recitata su musica. Neanche riesco ad immaginarne la bellezza!». (Luca Bolelli, autore delle poesie)

Le poesie di Luca sono poesie spontanee, istantanee, nate durante le fasi più acute della malattia, scritte «d’impatto, senza rendermene conto». Lo scopo primario del progetto è mettere il focus sul mondo interiore di Luca, un progetto in cui l’Arte si mette al servizio della malattia e non viceversa. Un disco per creare una maggiore sensibilizzazione verso quello che non si conosce e che sentiamo – o speriamo – lontano da noi.

10 brani, 10 poesie: da Dolore ad Arcobaleno, un attraversamento musicale per uscire dal Buio dell’Incubo. Sulla linea di Confine, dopo la Rabbia e la Malattia, finalmente le note ricominciano a Fluire per farci abbandonare all’ascolto. Inizio (Ciascuno ha quello che si merita) e fine (Mille amici, dieci uomini) sono scanditi dalle parole di Artaud attraverso la voce di Capovilla.

«Stiamo facendo una cosa giusta e le cose giuste sono anche belle:

ciò che bello è giusto, ciò che è giusto…è bello!».

(Pierpaolo Capovilla per IO, ME & LUCA)

*Per ascoltare l’album su Spotify clicca qui

*Per scoprire tutte le altre attività di DOdiMatto e sostenerne il lavoro, segui l’Associazione anche su Facebook e Instagram.

*Per conoscere meglio Renato Murri e Alessandra Cimino, Presidente e Vicepresidentessa dell’Associazione: qui la nostra intervista

Su DOdiMatto

DOdiMatto è un’Associazione di Promozione Sociale nata a Torino nel febbraio 2020, con lo scopo di dare voce a persone con differenti fragilità di tipo psichico che, attraverso molteplici forme d’Arte, hanno trovato un modo per esprimere il proprio disagio interiore. Attraverso la realizzazione di prodotti artistico-culturali, DOdiMatto si pone l’obiettivo di ridurre la discriminazione delle persone con disagio psichico, favorendone l’inclusione sociale e trasformando quindi la persona in Risorsa per la società. DOdiMatto non è semplicemente un’Associazione che utilizza l’Arte come proposta terapeutica. Piuttosto la utilizza come strumento per confondere il confine tra il concetto di “normalità” e “follia”. Un’Associazione in cui l’arte si mette a disposizione della malattia e non viceversa.

[Immagine in evidenza: IO, ME & LUCA, la cover dell’album con la tracklist. Artwork a cura di Fabrizio Scaglione].

Non perderti nemmeno una briciola di bellezza resistente.