Il video che svela il macabro piano del governo Bolsonaro per distruggere l’Amazzonia

Il Presidente del Brasile Bolsonaro e il Ministro Salles

Il video che svela il macabro piano del governo Bolsonaro per distruggere l’Amazzonia

 618 

Il Ministro dell’Ambiente brasiliano svela, senza mezzi termini, l’intenzione di volere approfittare del periodo di scarsa attenzione mediatica su tutto ciò che non riguarda il COVID-19 per poter allentare le norme di salvaguardia e protezione della Foresta Amazzonica.

Lo fa durante una riunione del Consiglio dei Ministri in cui si tratta di tutto tranne che della salute dei brasiliani nel periodo della pandemia: c’è spazio, infatti, per disprezzare i popoli indigeni e i dipendenti pubblici, per insultare (appellandoli con parole tipo “pezzo di m**da” o “mucchio di letame”)  i governatori degli stati che hanno applicato l’isolamento sociale, per invocare la prigione per i giudici che glielo hanno permesso, e per un’uscita di Bolsonaro in cui ammette di aver interferito nelle indagini sulla sua famiglia e che continuerà a farlo perché è lui che comanda.

Quello che sta facendo più scalpore a livello internazionale sono, però, le parole del Ministro dell’Ambiente Ricardo Salles, a cui sembra non basti l’aumento esponenziale dei dati sul disboscamento della Foresta Amazzonica brasiliana nei 2 anni di governo Bolsonaro (+171% rispetto all’anno scorso, quando era già cresciuto dell’81% paragonato all’anno precedente).

Nel video a seguire, montato da 342Amazônia, proponiamo una parte del suo discorso. La traduzione in italiano è stata inserita dal team di traduttori di Aware.

Introduzione e traduzione in italiano: team di traduttori di Aware.

Video Originale: https://www.facebook.com/342amazonia/videos/551676658876934/

#ForaSalles #ForaBolsonaro #342Amazônia

Immagine in evidenza credit: ilmondo.tv

Tags:
No Comments

Post A Comment