I colori daranno forma al mondo, a La Paz è già così

Colori del barrio - La Paz

I colori daranno forma al mondo, a La Paz è già così

 163 

– di Eleonora Trapletti

Eleonora, volontaria a La Paz, ci accompagna tra i colori invernali della metropoli in cui vive da più di cinque mesi. Lasciamoci cullare dagli scorci di una città capace, con le sue sfumature ed i suoi murales, di raccontare bellezza e cambiare l’umore di chi la vive ad ogni angolo.

Avete mai immaginato una città piena di colori? Avete mai pensato a come potrebbe cambiare prospettiva e umore? Sarebbe bello uscire di casa e vedere le pareti d’ogni colore a rendere più vivaci le proprie giornate. Nel quartiere di La Paz questo è reale e un intero barrio è stato trasformato da colori e disegni che rappresentano la vita quotidiana dei boliviani.

Tomasa, leader della Rivoluzione dei colori di La Paz, è una donna indigena boliviana diventata punto di riferimento delle donne del posto che, armate di pennelli, hanno tinto e riempito di gioia il quartiere di Chua Uma, negli altopiani di La Paz. Come sostiene lei in un’intervista, le donne sono quelle che vivono di più il barrio e per questo hanno deciso insieme di colorarlo e renderlo più vivo per migliorare la convivenza e rafforzare lo sviluppo della comunità.

Colori di La Paz - cholita

cholita

Domenica pomeriggio, insieme ai miei compagni di avventura, siamo andati a vedere questa parte della città. Come sempre le salite di La Paz testano molto il mio respiro, però una volta su il panorama ha ripagato completamente la fatica. Vedere i colori della città, il cielo limpido e l’Illimani sullo sfondo in tutto il suo splendore non ha prezzo. I miei occhi si sono illuminati e hanno immortalato per bene questa immagine che difficilmente dimenticherò.

E’ stato bellissimo vedere tutte le pareti colorate con i disegni che rappresentano la Pachamama, la musica e il duro lavoro delle cholitas e i signori boliviani. Penso a quello che i miei occhi stanno osservando da quando sono qui. Probabilmente non mi rendo (completamente) conto di quanta bellezza mi circonda.

Colori di La Paz

La Paz, dall’alto

Quanto possono influenzare i colori sull’umore e sulla vita quotidiana? I colori vivaci cambiano l’umore della gente, le persone e i ragazzi sembravano felici e propensi al dialogo. Salutavano ed erano contenti delle visite. Passando per le varie vie del quartiere, ci siamo fermati a guardare un gruppo di ragazzi di diversa età che giocavano a calcio e ancora una volta mi è stato confermato come l’importanza di un pallone unisce i giovani che vivono qui e il resto del mondo. Abbiamo giocato con loro e beatamente ci hanno battuto, penso anche per colpa dell’altitudine, perché non siamo ancora abituati a correre ad altezze cosi estreme…

E’ stato un bel pomeriggio, di quelli che ti riempiono il cuore e gli occhi, senza fare qualcosa di straordinario, in fondo. Di quelli che ti fanno sentire a casa, nonostante si è dall’altra parte del mondo. Allora un sorriso sorge spontaneo… e sentirsi fortunati è inevitabile. La bellezza, la semplicità e i colori hanno dato il senso di una domenica invernale boliviana e non posso che ringraziare.

Colori di La Paz - ragazzi giocano a palla

Ragazzi che giocano a palla nel barrio

No Comments

Post A Comment