Tentacolare

Tentacolare - Aware Bellezza Resistente

Tentacolare

 217 

la strada non è un concetto neutro
si restringe e allarga a seconda di chi l’attraversa
io sono sempre stata un po’ animale da strada
la strada era lo spazio da prendersi
le vite da inseguire
la fame mai sazia
i volti che non conosco
gli occhi da incollare ai miei

col tempo il mondo mi ha impartito la sua lezione
dove vai, mi ha detto
placa la fame
abbassa lo sguardo
confinati in un angolo e restaci
la strada è diventata piccola
infinitamente piccola
io mi sono rimpicciolita con essa
occupando appena pochi cm
lo spazio di un passo incerto
di una stretta di spalle
un margine di sicurezza
perimetri definiti
luoghi e tempi adatti

mi è stata imposta
questa ricollocazione di
desideri sguardi fantasie
questa mutilazione cortese
a cui ti abitui quasi subito
e così
ho cominciato a cedere ogni volta
un pezzetto di strada in più
e con esso un cm in più del mio corpo
finché non l’ho sentito più mio

ora questa storia qui potrebbe concludersi così
con la paura e la rabbia
eppure
nonostante il mondo continui a ricordarmi
il mio posto
continui a spingermi in piccoli recinti asfissianti
io alla fine un modo per scavalcarli
lo trovo
perché quella fame non si è mai placata
e con questo il mondo
deve farci i conti
mi senti, gli dico
io avanzo veloce
e me lo prendo questo spazio
e te lo riverso ovunque questo corpo
con tutta la sua
frenesia ansia paura voglia
di amare e odiare
con tutto il bene e il male
che può fare
e che gli altri possono fargli
hai capito o no

la mia fame è tentacolare
così come il mio cervello
vorrei espandermi a dismisura
occupare quanto più spazio possibile
gettare questo corpo in avanti
diffondermi in infiniti frattali
raggiungere con i miei tentacoli
qualsiasi cosa
afferrarmi a tutto riempire di me
ogni angolo d’aria
moltiplicarmi in mille occhi
e braccia e bocche
e piegare il mondo
almeno per una notte
al mio corpo
asfissiarlo sentirlo piccolo
sotto di me
per fargli provare
come si sta
in questo continuo
farsi da parte.

***segui la nostra serie di racconti intimi dedicati al tema salute mentale: clicca qui

No Comments

Post A Comment