Arte, workshop e musica per scoprire un futuro che viene dal passato: a Capodanno torna il Festival delle Cose Belle

Il Festival delle Cose Belle di AWARE – Bellezza Resistente torna in una versione inedita nel weekend di Capodanno dal 31 dicembre al 2 gennaio nell’ecovillaggio umbro Centro Panta Rei (PG). Non solo musica: arte, laboratori, workshop e moduli esperienziali per riscoprire nuove possibilità di futuro, finalmente lente, umane e sostenibili.
Share on facebook
Share on linkedin
Share on whatsapp

Il Festival delle Cose Belle del collettivo AWARE torna in una nuova veste e in un nuovo periodo, per proseguire il lavoro di socialità creativa nato tra i faggi di Passolanciano in Abruzzo durante le ultime due estati.

Dal 31 dicembre al 2 gennaio presso l’ecovillaggio umbro Centro Panta Rei a Passignano sul Trasimeno (PG) si intrecceranno arti, esperienze e musica all’insegna di un unico obiettivo: la ricerca collettiva di forme innovative di futuro ispirate al passato, alla tradizione, al fare e alle relazioni umane. ‘Futuro Anteriore’ è il manifesto dell’evento.

Il Festival delle Cose Belle non è solo musica: attività, giochi e tante esperienze diverse // video a cura di Federica Carducci e Andrea Trono; musica di Sandro Joyeux su brano di Fela Kuti.

Tra futuro e passato, conta il presente”, racconta Antonella Sartorelli, attivista del collettivo AWARE e tra le ideatrici del concept dietro all’evento di Capodanno, “essere capaci oggi di mescolare la tradizione con il futuro, ingaggiando battaglie per l’affermazione delle più elementari forme di aggregazione. C’è il tentativo di riavvicinarsi. Raccontare un modo di prefigurare e lavorare al cambiamento prima che accada. Nella precarietà del presente vogliamo affermare che sì, esistono futuri ecologici critici e liberi”.

Il programma è in costante evoluzione e già prevede la partecipazione di artisti internazionali come Damiano Della Torre (già musicista di Joe Cocker, Miriam Makeba, PFM e Tom Jones), Stèv e Isabella Fabbri, oltre a nuove promesse del panorama pop italiano come Le Nora. Dall’altro lato, la proposta per le attività combina workshop su lavorazioni artigianali, come i laboratori di manipolazione dell’argilla cruda e del cuoio, ad attività di distensione corporea, come sedute di yoga integrale e incontri di pratiche corporali basate sulla danza.

Il tutto prenderà forma in un ambiente naturale ispirato ai principi della bioedilizia e dell’autosufficienza energetica. Centro Panta Rei è un villaggio ecologico che si espande su 162 ettari, nato dal recupero di strutture zootecniche abbandonate. L’ambiente incarna già nella sua origine i valori alla base dell’evento di Capodanno: un luogo circolare in cui la sapienza dell’edilizia primitiva si mescola alle possibilità dell’ingegneria moderna.

Ad accompagnare le attività della tre giorni, ci sarà una selezione di cibo e bevande accurata, fatta sulla base di ispirazioni locali e biologiche. L’ospitalità fornita dal Centro Panta Rei, con strutture 100% in legno riutilizzato e servizi igienici autosufficienti, garantisce inoltre soluzioni di pernotto ad impatto ambientale vicino allo zero.

Porte aperte per bambini, famiglie e persone anziane: il Festival delle Cose Belle – Capodanno Resistente di AWARE punta a creare un intreccio generazionale tra persone di diversa estrazione ed età al fine di aprire un tavolo di lavoro collettivo sulle possibilità di un futuro realmente collettivo.

Il cerchio di riflessione e condivisione promosso da Federica Losi durante il Ferragosto Resistente 2021.

Siamo davvero felici di quanto stiamo proponendo” dice Guglielmo, tra gli organizzatori dell’evento e cofondatore del collettivo AWARE, “il Capodanno Resistente è l’inizio di un percorso di eventi che vogliamo sviluppare durante tutto il 2022, seguendo l’ispirazione della tematica centrale Futuro Anteriore. Non vogliamo solo fare festa, vogliamo stimolare una riflessione realmente collettiva. In questi tempi pandemici e globalizzati, troviamo questo fondamentale per tornare a sentire il valore dell’essere un’unica grande comunità”.

L’accesso all’evento è riservato solo a chi in possesso di Green Pass valido e gli ingressi sono limitati. Inoltre, AWARE, nell’ottica di garantire i più alti livelli di rispetto della normativa sanitaria e della sicurezza dei partecipanti, ha scelto di includere nel contributo relativo al ticket d’ingresso il costo di un tampone rapido antigenico Covid-19 da realizzare una volta sul luogo dell’evento. Solo coloro che risulteranno negativi al test potranno accedere all’evento.

Tutte le informazioni sull’evento e i ticket sono disponibili su https://www.beingaware.it/capodanno-2022/

I giochi del Ludobus di Officine Resistenti al Ferragosto Resistente 2021.

/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/

Ecco il programma in aggiornamento:

🎶 Musica (in progress):

Damiano Della Torre // Isabella Fabbri // Stèv // Le Nora // …

🌸 Attività & workshop (in progress):

Workshop di Yoga Integrale Anukalana Inspired* (Monica Sanjita Verì) // La Forma del Fare: laboratorio di pratiche corporee per un movimento consapevole* (Valentina Nicoli) // Volti Empatici: laboratorio artistico sull’argilla cruda (Armando Di Nunzio) // Caffè Filosofici sul Futuro Anteriore: coordinate per un Manifesto 2022 (Miriam Di Francesco) // Laboratorio di Lavorazione Artigianale del Cuoio* (Beppe Mincone) // Passeggiate Consapevoli nel Bosco (Centro Panta Rei) // Creative Wax: Laboratorio creativo con tessuti afro (AMKA) // Comunicare l’Attivismo: come costruire una campagna a impatto sociale (AMKA) // Workshop di Riciclo Creativo: dalla natura all’arte* (Operaio Celeste) // …

💫 Spazi resistenti:

Food & drink // Market solidale // Spazio per bambini // Bosco, tantissimo bosco

🎡 Partner:

AMKA / Mondicaffè / Il Berebene / Cocovan

/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/

Contatti:

Elena Merlo +243 850741576 (WhatsApp)

Email: info@beingaware.it

Web & ticket: https://www.beingaware.it/capodanno-2022/

Facebook: https://web.facebook.com/events/625708705274636

Instagram: https://www.instagram.com/festivaldellecosebelle/

YouTube: https://youtu.be/95thXvAnuVE

Non perderti nemmeno una briciola di bellezza resistente.